Pressioni – Compensatore di dilatazione in tessuto

L’efficacia di un materassino di protezione Isolmat, è rilevabile anche nel caso di funzionamento con pressioni positive.

Il materassino di protezione Isolmat sostiene il compensatore di dilatazione in tessuto multistrato impedendo, quando nella stratificazione non sono presenti strutture metalliche di sostegno, la possibile separazione degli strati che con ampi movimenti e pressioni positive tendono a verificarsi.

Riduzione della sollecitazione termica

Premesso che i compensatori di dilatazione in tessuto multistrato BBV Tech sono sempre dimensionati per resistere alla temperatura di progetto indipendentemente dalla presenza del materassino di protezione interno Isolmat, è necessario rilevare che l’installazione di un materassino interno, se agganciato, ha come vantaggio indotto una minore sollecitazione termica del compensatore di dilatazione allungandone ulteriormente la durata nel tempo.

In applicazioni dove il “punto di rugiada” si verifica a basse temperature, l’opportunità di installare il materassino interno di protezione Isolmat deve essere valutata per ogni specifico caso.