Movimenti

Movimenti 2018-01-29T15:28:48+00:00

Project Description

Movimenti combinati

Allo scopo di ottenere un buon funzionamento dei compensatori BBV Tech è necessario che i movimenti da compensare siano compatibili con gli spostamenti ammissibili del compensatore (consultare le tabelle relative alle caratteristiche tecniche del compensatore selezionato).

Nel caso di due spostamenti laterali combinati, occorrerà considerare la loro risultante geometrica.

Nel caso di spostamenti assiale e laterale combinati, sarà necessario verificare, con l’apposito diagramma l’idoneità dei compensatori BBV Tech agli spostamenti cumulativi. La superficie della zona compresa tra i vertici Lc-R-Le rappresenta il campo di lavoro ammissibile. La zona Lc-R-Le è definita per ogni tipo di compensatore.
Nel caso di funzionamento in depressione, la zona si riduce a Lc R LT (esercizio in compressione).

Utilizzo del diagramma

Compensatore senza movimento laterale: La quota di montaggio Lm ed i movimenti devono essere comprese tra Le e Lc.

Compensatore senza movimento assiale:

  • (Lunghezza di montaggio Lm)
  • Lm = LT: movimento laterale max. = R
  • Lm ≠ LT: movimento laterale max. = R’
  • Lm = Lc = Le: movimento laterale è nullo
  • Compensatore con movimenti assiali e laterali combinati. a parallela dell’asse Lc-Le, ad una distanza di R’’ uguale allo spostamento laterale da compensare, interseca le rette R-Lc e R-Le nei punti A e B ai quali corrispondono le quote Lc’ e Le’. Esse rappresentano lo spostamento totale massimo ammissibile del compensatore, compatibilmente con lo spostamento laterale R’’ preso in considerazione.
Assiale in comprenssione

Assiale in comprenssione

torsionale

torsionale

laterale/trasversale

laterale/trasversale

assiale in estensione

assiale in estensione

angolare

angolare